TUMMYTOX blogs.

Come Il Disequilibrio Ormonale Può Influenzare Il Tuo Benessere Mentale

Ti sei mai chiesta perché non riesci ad essere felice tutto il tempo?

O magari sai fin troppo bene cosa significa passare giornate in cui la tua produttività sembra essere ai minimi storici, non riesci a tirare fuori un sorriso nemmeno sforzandoti e non trovi la tua motivazione da nessuna parte?

Anche se può sembrare una situazione tipica dei lunedì, non sentirti in colpa se ti senti così anche durante gli altri giorni della settimana.

Ci siamo passate un po’ tutte, e per questo sappiamo bene quanto queste sensazioni possano diventare parecchio intense.

How hormonal imbalance may be impacting your mental wellbeing

Il fatto è che quando la vita ti offre limoni, tirarci fuori una limonata non è sempre facile.

Le situazioni più ostiche (come l’equilibrio tra lavoro e famiglia, le difficoltà personali o lo stress) possono condizionare pesantemente il tuo benessere mentale.

E se ti stai chiedendo se gli ormoni influenzano l’umore, sappi che la risposta è affermativa.

Ecco perché oggi voglio portarti a scoprire quali sono i sintomi di squilibrio ormonale che possono condizionare la tua salute mentale e come fare per aiutare te stessa nella maniera migliore.

Il malumore e le sue origini

Quelle giornate in cui ti senti di esserti alzata dal letto con il piede sbagliato non arrivano senza una ragione, visto che esistono molti fattori che possono contribuire alla presenza del malumore.

Potrebbe comparire perché ti stai trovando ad affrontare una situazione difficile, come i problemi di coppia o alcune difficoltà sul lavoro. O magari è per via della malinconia stagionale, a causa della PMS o perché stai soffrendo di una carenza di vitamina D.

E queste sono solo alcuni dei fattori più comuni responsabili dell’arrivo del malumore (e anche dei notevoli sbalzi d’umore che porta con sé)!

L’instabilità emotiva può manifestarsi con problemi alla concentrazione, stanchezza, malinconia, difficoltà a calmarsi, dormire troppo (o troppo poco) e non riuscire a capire la ragione per cui ti senti così giù.

Ma come fare per riportare le tue emozioni in equilibrio?

Sfortunatamente, non è un qualcosa che dipende interamente da te. La genetica, l’alimentazione, le fluttuazioni ormonali e lo stress potrebbero essere la ragione dietro al tuo disequilibrio ormonale.

Ma una cosa è certa: i tuoi ormoni sono strettamente correlati alle tue emozioni.

Gli ormoni della felicità

In quanto donne, nel nostro corpo sono presenti tantissimi ormoni.

I più menzionati sono senz’altro gli estrogeni e il progesterone, ma anche i cosiddetti “ormoni della felicità” giocano un ruolo davvero importante per il tuo benessere mentale.

La sensazione di felicità nasce delle reazioni chimiche che partono dal tuo cervello, le quali sono causate dalla dopamina, dalla serotonina, dalle endorfine e dall’ossitocina.

Ma quali sono i loro ruoli, esattamente?

  • La dopamina è “l’ormone del benessere”, che si prende cura della tua energia, della tua memoria e della tua motivazione. Inoltre, rappresenta una parte importante del sistema di ricompensa (o gratificazione) del cervello.
  • Il tuo umore dipende dalla serotonina, la quale porta anche concentrazione, calma e stabilità psicologica quando si trova in equilibrio.
  • Al posto di acquistare antidolorifici, è meglio cercare di equilibrare i livelli di endorfine, visto che aiutano a dare sollievo dallo stress in maniera naturale.
  • L’ossitocina è conosciuta come “l’ormone dell’amore” e aiuta a far sviluppare l’empatia, la fiducia e le connessioni umane. Puoi sperimentare la sua magia a livello fisico durante il sesso o nel corso del parto.

I sintomi di squilibrio ormonale sul benessere mentale possono manifestarsi attraverso l’ansia, la tristezza, la nebbia cognitiva, le difficoltà a dormire e persino la scarsa libido. Questo accade quando le sostanze chimiche che regolano il tuo umore non si trovano nel giusto equilibrio.

Ma niente panico, perché a tutto c’è rimedio!

5 consigli per incrementare i tuoi ormoni della felicità

Esistono diversi rimedi naturali allo squilibrio ormonale per donne, i quali possono aiutarti a riportare un bellissimo sorriso sul tuo volto.

1. Ridere è la miglior medicina

Anche quando non ti senti al massimo, un vero amico è quello che è capace di farti ridere, a volte anche fino alle lacrime.

A livello scientifico, ridere incrementa i tuoi livelli di endorfine, riempie i tuoi polmoni di ossigeno e stimola il tuo cuore e i tuoi muscoli. Ovviamente, ridere non curerà i problemi a livello fisico, ma può comunque darti sollievo dall’ansia e dallo stress e incrementare il tuo buonumore stimolando la produzione di dopamina ed endorfine.

Perciò prendi il tuo cellulare, chiama le tue amiche e organizza un’uscita fuori insieme, o invitale a casa per vedere insieme un bel film sul divano (a tal proposito ti consiglio “Tutti Tranne Te”).

2. Prendi un po’ di sole

Quando passi del tempo al sole è come se dessi al tuo cervello un grande abbraccio di serotonina. Questo ormone può migliorare il tuo umore e aiutarti a farti sentire più calma e concentrata, in modo che tu possa completare le tue attività più facilmente.

Anche se scommetto che sei già al corrente di come i raggi UV possano causare la comparsa delle rughe e velocizzare il processo di invecchiamento, è anche vero che i raggi solari possono incrementare i tuoi livelli di serotonina.

Perciò approfittane e fai una bella passeggiata di almeno 15 minuti quando fuori c’è il sole (ma non dimenticare di mettere la crema solare)!

3. Sii fisicamente attiva

Un allenamento al giorno leva la tristezza di torno.

Si sa, fare attività fisica regolarmente ha tantissimi benefici per la salute, ma la ciliegina sulla torta è che ti aiuta anche a migliorare il tuo stato emotivo, in quanto stimola il rilascio delle endorfine.

E non finisce qui. Se sei fisicamente attiva ogni giorno, aumenti anche i livelli di dopamina e serotonina.

Puoi iniziare ad allenarti in maniera graduale facendo qualche camminata, una corsetta di qualche chilometro, yoga o pilates, e successivamente incrementare l’intensità integrando un po’ di sollevamento pesi (che sia a casa o in palestra).

Una cosa è certa: l’attività fisica fa davvero meraviglie per la tua salute generale!

4. Buon cibo per un buon umore

Hai presente come ci si sente quando il cameriere arriva al tuo tavolo portando il pasto che hai ordinato? Ahhh, la gioia! E il bello è che puoi replicare questa stessa situazione anche all’interno delle tue quattro mura!

Come vale per l’amore, anche la felicità passa attraverso lo stomaco.

Cucinare (e di conseguenza mangiare) un pasto delizioso può far salire i tuoi livelli di dopamina ed endorfine. E per stimolare al contempo anche l’ossitocina, prepara una bella cenetta romantica per il tuo partner o invita a cena qualche amico!

5. Prova gli integratori alimentari

Per stimolare al massimo i tuoi ormoni della felicità, puoi aiutarti iniziando ad assumere integratori alimentari ed estratti naturali. Alcuni esempi:

  • Il tè verde, per incrementare la produzione di dopamina e serotonina.
  • I probiotici, per prenderti cura del tuo benessere intestinale e per sbloccare il rilascio di serotonina e dopamina.
  • È stato provato che l’estratto di zafferano è un notevole stimolatore dell’umore, e può aiutarti a ritrovare la calma e l’ottimismo.
  • Il triptofano, che supporta il rilascio della serotonina.
  • La rodiola rosea, la quale è stata utilizzata da tempo nella medicina tradizionale per incrementare la produttività e trovare sollievo dallo stress.
  • Anche Il ginkgo (o ginco) è stato sfruttato da molti anni, visto ha dimostrato di essere in grado di aumentare la memoria.

Scopri il nostro Emotional Balance

Questo prodotto è molto più che un semplice integratore alimentare. Tenendo bene a mente l’equilibrio emotivo e il benessere femminile, siamo riusciti a sviluppare un potentissimo stabilizzatore dell’umore utilizzando la forza di soli ingredienti naturali.

Il punto forte di Emotional Balance è che riesce a stimolare la produzione delle molecole cerebrali essenziali che ti fanno sentire bene, nonché il rilascio dei tuoi ormoni della felicità.

Ma cos’è che lo rende così efficace?

Per creare Emotional Balance abbiamo scelto l’estratto di zafferano brevettato più efficace presente sul mercato: Safr’Inside™.

Questa spezia è stata testata clinicamente e ha dimostrato di essere una vera e propria bomba di positività. Uno studio ha confermato che in soli 15 giorni, il 77*% dei partecipanti si è sentito più ottimista, il 69*% più rilassato e il 75*% ha percepito un miglioramento del proprio equilibrio emotivo.

E non è tutto. Prendendo in considerazione tutti gli studi clinici effettuati sul tema del buonumore, abbiamo deciso di aggiungere altri due ingredienti importantissimi alla nostra formula per renderla ancora più forte: la rodiola rosea e l’estratto di ginkgo.

E visto che per ridurre la stanchezza i minerali essenziali e le vitamine sono fondamentali, in Emotional Balance trovi anche il magnesio, lo zinco, il selenio, le vitamine C, D3 e quelle del gruppo B.

Questi ingredienti rendono la nostra ricetta semplicemente impareggiabile quando si tratta combattere la stanchezza e i sintomi di squilibrio ormonale!

Infine, non avremmo potuto dire di avere fatto del nostro meglio se non avessimo davvero impiegato tutti i nostri sforzi e la nostra conoscenza nella creazione di questo prodotto.

Per questo, abbiamo integrato anche GABA, L-Triptofano, L-Fenilalanina e L-Tirosina per migliorare la biosintesi delle molecole fondamentali della felicità e di conseguenza supportare al massimo la tua stabilità emotiva.

Ti stai chiedendo semplicemente se lo squilibrio ormonale causa cambiamenti all'umore? La risposta breve è: . Ma fortunatamente Emotional Balance è qui per darti il sollievo di cui hai bisogno.

Al posto che essere costantemente stressata, scegli di iniziare la tua giornata con il piede giusto e raggiungi tutti i tuoi obiettivi nella maniera più semplice!

Fonti

  • Noorbala, A. A., Akhondzadeh, S., Tahmacebi-Pour, N., & Jamshidi, A. H. (2005). Hydro-alcoholic extract of Crocus sativus L. versus fluoxetine in the treatment of mild to moderate depression: A double-blind, randomized pilot trial. Journal of Ethnopharmacology, 97(2), 281–284. https://doi.org/10.1016/j.jep.2004.11.004
  • Pirdadeh Beiranvand, S., Shams Beiranvand, N., Behboodi Moghadam, Z., Birjandi, M., Azhari, S., Rezaei, E., Nazar Salehnia, A., & Beiranvand, S. (2016). The effect of Crocus sativus (saffron) on the severity of premenstrual syndrome. European Journal of Integrative Medicine, 8(1), 55–61. https://doi.org/10.1016/j.eujim.2015.06.003
  • Agha‐Hosseini, M., Kashani, L., Aleyaseen, A., Ghoreishi, A., Rahmanpour, H., Zarrinara, A., & Akhondzadeh, S. (2008). crocus sativus L. (saffron) in the treatment of premenstrual syndrome: A double‐blind, randomised and placebo‐controlled trial. BJOG: An International Journal of Obstetrics & Gynaecology, 115(4), 515–519. https://doi.org/10.1111/j.1471-0528.2007.01652.x  

Prodotti per te

-14%
Prezzo speciale 23,99 € Prezzo di listino 27,99 € As low as 21,99 €
Guarda il prodotto