Ordina al: 029 29 63 461

Blog

Ecco quì il trucco per dimezzare le calorie del cioccolato

Secondo te, la conquista dell'America ci ha portato il paradiso o l’inferno? »La terra promessa« ci ha introdotto a un mondo di gusti tutti nuovi: le patate (patatine fritte, le patatine chips), mais (pop-corn, la polenta) e – il cacao (cioccolato). Nient'altro che calorie, ma non quelle buone – quelle che ti ipnotizzano e portano la dipendenza vera e propria. Però ... a luglio si festeggia il giorno mondiale del cioccolato e sarebbe un peccato non concedersi questa prelibatezza. A dimezzare le calorie ci pensiamo invece noi!

Ma prima, un po' di curiosità:

La dipendenza che dura da ormai 4 secoli

Il 7 luglio si festeggiano 468 anni da quando il cacao è sbarcato in Europa per la prima volta. Ufficialmente è stato importato in Spania prima del 1550, ma la dipendenza è incominciata solo 4 secoli fa.

Il problema sta nell'aggiunta dello zucchero

Quando Colombo ha portato per la prima volta il cacao alla corte spagnola non ne rimasero proprio entusiasti. Solo dopo l'aggiunta dello zucchero iniziò la sua popolarità in tutta l'Europa – e la dipendenza che non ha più visto fine.

Una sola tavoletta contiene ben 550 calorie

Una tavoletta di 100 grami di cioccolato contiene circa 550 calorie. Ed è proprio il mix di calorie ad essere il più pericoloso – il 60% delle calorie provengono dagli zuccheri e il 30% dai grassi. Il cioccolato fondente contiene un po’ meno zucchero, ma le calorie sono comunque tantissime. Pensa solo quanto tempo ci vuole per mangiare un tavoletta – sparisce in un attimo!

Per darti un’idea di quante siano 550 calorie: sono un quarto del fabbisogno calorico giornaliero di una donna media. Sono le stesse calorie che si ingeriscono mangiando una colazione abbondante.

Una donna media e mediamente attiva consuma circa 2000 calorie al giorno (per esempio Maria, una giovane 30-enne, alta 1,62m di 55 chili).

Il cioccolato fondente protegge il tuo sistema cardiovascolare

Vari studi hanno confermato i benefici del cioccolato fondente sul nostro organismo. Tutto sta nella scelta giusta: il cioccolato fondente (con almeno il 70% di cacao) e molto meglio del cioccolato al latte. Il più alto contenuto di cacao vuol dire anche più fibra alimentare, più minerali essenziali (ferro, magnesio, potassio, rame...) e più fitonutrienti – potentissimi antiossidanti che proteggono e ringiovaniscono il nostro organismo (polifenoli, catechine e altri).

Cosa significa questo? Che cioccolato protegge il sistema cardiovascolare, aumenta i processi cognnitivi e migliora l'umore. Ed è proprio per via di quest'ultimo che abbiamo tanta difficoltà a resistere a queste tavolette deliziose.

In breve, il cioccolato fondente è ottimo per la nostra salute – ma comunque ricchissimo di calorie!

Se riesci a mangiarne un pezzettino e metterlo subito via nel cassetto, non avrai problemi! Ma sei una delle poche persone con questo »super potere«.

Flat tummy caps – per tutti noi che non riusciamo a resistere al divino gusto del cioccolato

Sai che un'alimentazione ipocalorica è importante per perdere peso, ma purtroppo ti sembra quasi imposibile mangiare in questo modo? E poi non tutte abbiamo sempre tempo per attività fisica. Non preoccuparti, Flat Tummy Caps sono l'aiuto che stai cercando!

← Ritorna al blog